Stile di vita

Il gatto cosmico di Paul Klee

Il Gatto Cosmico di Paul KleeRecensione scritta dalla Dott.ssa Dora Scialfa Medico Veterinario

Marina Alberghini, autrice di questo libro, tra le altre competenze, è Presidente dell'accademia dei Gatti Magici e ci accompagna con passo felino a conoscere, attraverso i loro gatti, artisti che hanno rivoluzionato la storia dell'arte agli inizi del '900, alle prese con la prima guerra mondiale e le vicende del Bauhaus.

La copertina del libro riproduce una metà del quadro di Paul Klee intitolato Il gatto e l'uccello (1928).

In particolare i gatti di Paul Klee, protagonisti di alcuni suoi quadri e poesie, accompagnano la metamorfosi artistica ed interiore di un uomo che fa della libertà un bene supremo, una scelta anticonformista. Di poche parole e solitario, poeta, musicista e cuoco, Klee ha affinità intellettuali e fecondo scambio di idee con Rainer Maria Rilke, Franz Marc, Vasilij Kandinskij ed Ernest Kirchner. Che poi costoro amassero i gatti e ne possedessero è una curiosa coincidenza.

 

In realtà Kirkner non ama i gatti e mai aveva avuto animali, ma malato di tubercolosi, a seguito di una spaventosa emottisi e un collasso psichico lo portano al sanatorio: "Dimesso con la diagnosi di incurabile, si trascina in una casa forestale deciso a lasciarsi andare. Non vuole vedere nessuno e respinge i messaggi degli amici...I pochi montanari che sbirciano nella capanna dicono che giace in stato di semicoscienza...Ad un tratto, il miracolo, il ritorno alla vita. Sempre più spesso i villici vedranno quello strano pittore vagare per i boschi seguito da un gatto nero...Si viene a sapere che quel gatto nero era entrato un giorno nella capanna dai boschi e non lo ha più lasciato. E non lo lascerà mai. Da quel giorno Bobby, il piccolo dio nero, sarà protagonista o comprimario in quadri, xilografie, autoritratti dell'artista..."

In questo libro, già dalla scelta del titolo, si coglie in modo artistico l'essenza del gatto. Nuggi, Myz, Fripouille detto Fritzi e Bimbo, immortalati da Paul Klee compartecipano alla sua biografia "trasformandosi da benevolo spirito della casa a maestoso dio felino fino all'Angelo Vegliante, custode e signore della Soglia oltre la quale, come dice Klee, batte il cuore della Creazione, il Segreto Ultimo oltre il quale la luce dell'intelletto si spegne miseramente."


Armonie Animali La rete del ben-essere animale ETS-APS
P.IVA 04430110405 - C.F. 92088900409 | segreteria@armonieanimali.com

Privacy & Cookie Policy

© 2020 Armonie Animali Tutti Diritti Riservati. Powered by Primastudio